La teologia del Concilio Vaticano II è solo moderatamente innovatrice. Essa propone come criterio di verità non la parola di Gesù nuda e cruda, ma il messaggio di Gesù così come è stato interpretato dalla Chiesa antica dei quattro grandi concili . Il ritorno alle fonti della Chiesa antica era... Continua »